Per una maggiore sicurezza mentre si va in moto e per abbattere i costi di manutenzione, è importante pulire e tenere in ordine la catena della moto.
Questa, tramite il pignone e la corona, trasmette la potenza del motore alla ruota posteriore. Tutti e 3 sono sottoposti quindi a sforzi e attriti, i quali, in mancanza di un'adeguata manutenzione, possono ulteriormente danneggiare la catena del tuo mezzo.

Quando va pulita la catena della moto?

Non esiste una regola fissa, di solito la catena andrebbe lubrificata ogni 300 km; la pulizia completa invece andrebbe fatta ogni 1.000 km.
È consigliabile, almeno una volta l'anno, fare una pulizia approfondita immergendo la catena nel petrolio bianco.
Il discorso è diverso se possiedi una moto offroad: se fai spesso percorsi sterrati, dovresti lubrificare e pulire la catena a ogni uscita.

Perchè quindi è importante pulire la catena della moto?

La manutenzione regolare della catena della moto fa sì che il sistema di trasmissione possa durare più a lungo.
Pulire la catena è quindi fondamentale per una serie di motivi:

  • la manutenzione della catena garantisce maggiore sicurezza e prestazioni migliori della moto
  • la pulizia della catena crea meno attrito e riduce quindi i consumi
  • lubrificare la catena riduce la possibilità di deterioramento

Come pulire la catena

Ti consigliamo di indossare innanzitutto degli indumenti da lavoro e di mettere sotto la moto un pezzo di cartone.
Ecco gli step che ti consigliamo di seguire:

  • rimuovi eventuali residui di sporco dal tuo mezzo con un getto forte d'acqua
  • posiziona la moto sul cavalletto centrale, inserisci poi la marcia di modo che la ruota posteriore possa girare senza ostacoli
  • facendo girare la ruota posteriore, spruzza del detergente apposito sulla catena passando poi la spazzola per rimuovere gli accumuli di sporco
  • una volta pulita la catena, con uno straccio rimuovi il detergente in eccesso
  • spruzza o spalma infine del lubrificante mentre fai girare la ruota posteriore

Attendi almeno 12 ore prima di utilizzare la tua due ruote di modo che il lubrificante possa essere assorbito dalle maglie della catena!

Alcuni errori da evitare

  • Non pulire la catena con una spazzola di metallo o materiali duri
  • Non utilizzare prodotti come benzina verde o alcol perchè potresti compromettere le funzionalità degli o-ring
  • Puoi asciugare la catena con aria compressa ma è meglio che il getto sia a una distanza di almeno 70-80 centimetri!

Conclusa la manutenzione della tua moto, sei pronto per metterti in sella in tutta sicurezza!
Ma la prudenza non è mai troppa, soprattutto con la polizza Motoplatinum 😉

Che cosa aspetti? Scopri il tuo prezzo qui